SEI IN > VIVERE BELLUNO > CRONACA
articolo

Ritrovato il corpo del Vigile del fuoco disperso nel lago Santa Croce

1' di lettura
18

Recuperato dai sommozzatori nel lago di Santa Croce il corpo di Walter Locatello, il vigile del fuoco disperso dal 2 novembre a Puos D’Alpago (BL).

Vicinanza alla famiglia è stata espressa dal capo Dipartimento Laura Lega, dal capo del Corpo Carlo Dall'Oppio e dai colleghi vigili del fuoco. Il 2 novembre Walter Locatello, 44 anni, era scivolato nel canale Rui a Puos D'Alpago (Belluno) durante l'ondata di maltempo; era fuori servizio e stava aiutando il padre a sistemare dei sacchi di sabbia lungo la sponda. In seguito, era stato visto da alcune persone 600 metri più a valle, trascinato dall'impeto delle acque.

Le ricerche si sono concentrate alla foce del torrente Tesa Vecchio e nel lago di Santa Croce, dove è stato trovato il corpo, con più imbarcazioni tra cui due dotate di sonar, con l'utilizzo di oltre 40 unità dei vigili del fuoco coordinate dal comandate Antonio del Gallo; tra squadre a terra, soccorritori fluviali e acquatici, sommozzatori, piloti di droni, esperti topografi e l'elicottero Drago 149 proveniente dal reparto volo di Venezia.





Questo è un articolo pubblicato il 07-11-2023 alle 20:23 sul giornale del 08 novembre 2023 - 18 letture






qrcode