SEI IN > VIVERE BELLUNO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Vajont, Pederzolli (presidente Federbim): "Onorato di condividere il ricordo insieme a Mattarella"

2' di lettura
26

In occasione del 60° anniversario del tragico Disastro del Vajont, il Presidente Gianfranco Pederzolli e il Direttore Generale Tommaso Dal Bosco hanno partecipato alla solenne commemorazione svolta in due luoghi significativi: il cimitero di Fortogna, situato a Longarone, e la diga del Vajont nel comune di Erto e Casso.

“Sono profondamente onorato di essere qui oggi per commemorare le vite perdute nel Disastro del Vajont”, ha dichiarato il Presidente di Federbim, Gianfranco Pederzolli, esprimendo il suo profondo rispetto e la sua commozione nel prendere parte a questo importante momento di ricordo e riflessione. “Questo terribile evento ha inflitto una ferita profonda nella nostra storia, ma ci insegna anche l'importanza di un futuro attento alle politiche ambientali. Troppo spesso i territori montani hanno pagato a caro prezzo lo sfruttamento delle risorse prelevate dal proprio territorio. Oggi, rendiamo omaggio alle vittime e promettiamo di continuare a lavorare strenuamente per garantire che tali tragedie non accadano mai più."

Durante la visita del Capo dello Stato al cimitero di Fortogna, dove riposano 1910 vittime della catastrofe, erano presenti anche, in rappresentanza della Federbim, i due Presidenti dei Consorzi BIM, del Piave di Venezia, Valerio Busato, e del Tagliamento di Udine, Michele Benedetti. Il Sindaco di Longarone, Roberto Padrin, nel suo intervento di saluto al Presidente della Repubblica, ringraziandolo della sua presenza, ha invitato tutti a “lavorare insieme per costruire una coscienza comune nel rispetto degli uomini e della natura”. Infine il Presidente Mattarella ha reso omaggio alle vittime del disastro del Vajont sottolineando l'importanza di “mantenere viva la memoria di questa tragedia per assicurare che non venga mai dimenticata”. Nelle commemorazioni presenti anche il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia,il Presidente della regione autonoma Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-10-2023 alle 18:06 sul giornale del 10 ottobre 2023 - 26 letture






qrcode