Assessore Calzavara: "Stanziati 140mila euro per potenziare e valorizzare gli organismi di rappresentanza degli enti locali veneti"

2' di lettura 19/03/2021 - La Giunta regionale ha approvato, su proposta dell’assessore al Bilancio e agli Enti Locali, Francesco Calzavara, il provvedimento che definisce i criteri e le modalità per l’assegnazione dei contributi a favore delle sezioni regionali dell’Anci, dell’Upi e della delegazione regionale dell’Uncem.

“L’assegnazione di risorse alle associazioni delle Autonomie locali è funzionale al rapporto sinergico che è stato instaurato e promosso, nel corso degli anni, tra la nostra Amministrazione regionale e questi organismi di rappresentanza degli Enti locali – spiega l’Assessore al Bilancio -. Per l’anno 2021 siamo riusciti a stanziare complessivamente la somma di 140mila euro per sostenere l’attività di collaborazione e concertazione con questi soggetti regionali i quali, a cascata a livello territoriale, hanno poi il compito di trasmettere la conoscenza dei diversi ambiti della pubblica amministrazione”.

“Nell’ambito della governance locale intendiamo, infatti, incoraggiare un percorso partecipativo che coinvolga attivamente le nostre autonomie locali per sostenere e diffondere la conoscenza delle materie di competenza dell’ordinamento regionale – continua Calzavara -. Grazie a questo contributo annuale intendiamo supportare le iniziative che questi enti intendono promuovere per favorire la crescita delle comunità territoriali di riferimento, come ad esempio i progetti di formazione rivolti ad amministratori e dipendenti delle rispettive pubbliche amministrazioni, nell’ottica di rendere più efficienti le loro attività, e approfondire le loro competenze per erogare servizi migliori ai cittadini”.

Le risorse stanziate per l’esercizio finanziario 2021 sono attribuite alle Associazioni delle Autonomie Locali secondo criteri già stabiliti, che tengono conto del livello di rappresentatività in ambito regionale, in termini di numero di associati, nonché dei costi sostenuti per il funzionamento della struttura amministrativa e l’organizzazione delle attività istituzionali.

La domanda di contributo dovrà essere trasmessa da ciascun soggetto entro il 30 giugno 2021 tramite Pec, all’indirizzo entilocaliservizielettorali@pec.regione.veneto.it, allegando la relazione sull’attività svolta nell’anno precedente, il programma di iniziative per il 2021 e le note di bilancio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-03-2021 alle 10:52 sul giornale del 20 marzo 2021 - 120 letture

In questo articolo si parla di attualità, veneto, regione Veneto, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bTow